sabato 16 febbraio 2013

CROSTATA AL CIOCCOLATO BIANCO

CROSTATA RIEPIENA DI CREMA AL CIOCCOLATO BIANCO

 
Tempo di preparazione: 20'          Tempo di cottura:20/25'                Difficoltà: Media
 
 
INGREDIENTI:
Per la frolla:                                                                  
400gr.farina
160gr.burro
160gr.zucchero
1 bustina di lievito per dolci
2 uova
Scorza grattuggiata di un limone
Per il ripieno:
200gr. cioccolato bianco
100gr. panna fresca
 
PROCEDIMENTO:
In una ciotola mettere la farina con il lievito, lo zucchero, il burro freddo di frigo tagliato a dadini e la scorza grattuggiata del limone, in alternativa si puù usare la scorza di un arancio oppure una fialetta d aroma per dolci.
 
 Impastare un pò ed aggiungere le uova.
Impastare con le mani, fino ad ottenere una palla omogenea. Non occorre impastare molto, anche perchè la pasta frolla chiede poca lavorazione.
Tagliare l'impasto in due con un semplice coltello. E far riposare in frigorifero per mezz'ora.
Nel frattempo preparare la crema.
In una pentola mettere il cioccalato bianco spezzettato, con la panna. Far sciogliere a fuoco bassissimo mescolando ogni tanto.
Una volta pronto lasciare raffreddare.
Prendere una parte di frolla e adagiarla tra due fogli di carta da forno. Stenderla sottile (di spessore circa 1 centimetro) con un mattarello.
Trasferire in una torteriera con cerchio apribile, precedentemente imburrata. Per trasferire, basta semplicemente adagiare la frolla sulla tortiera, staccare delicatamente la carta da forno e con le mani farla scivolare delicatamente verso l'interno.
 
Versare la crema ottenuta. Prendere la restante frolla dal frigo e con lo stesso procedimento di prima, stendere sempre con lo spessore di circa 1 centimetro. Mettere sopra la tortiera per ricoprire. Con un coltello togliere la pasta dai bordi in eccesso. Se nella procedura si creano dei buchi, non preoccupatevi, basta tapparli utilizzando la frolla in eccesso.
 

Infornate a 180° (forno preriscaldato e ventilato) x circa 20'/25'.

 
 
Far raffreddare e spolverare con dello zucchero a velo.
 
 
Nota bene: Essendo una gran sostenitrice del motto :"In cucina non si butta via niente", con la frolla in eccesso ho fatto i biscotti. Fate una palla, rimette per 10 minuti in frigo e poi stende la frolla sempre con la tecnica dei due fogli di carta da forno. Create i biscotti con delle formine se li avete oppure con un semplice bicchiere. Infornate sempre a 180° x 10 minuti.
 
Consigli: La frolla più si lascia riposare in frigo e più è facile lavorarla.